Paritarie, gli aiuti a tutte

Da ItaliaOggi del 5 Maggio 2009

euro-bigliettiAl via i finanziamenti statali per le scuole paritarie. Il 29 aprile scorso è stato registrato alla Corte dei conti il decreto 34/2009 che dispone i contributi. La somma complessiva degli aiuti ammonta a 120 milioni di euro e sarà ripartita tra tutti gli ordini di scuola. Continua a leggere

Annunci

Gli 007 contro il lusso delle private

Da ItaliaOggi del 28 aprile 2009

La novità in una nota delle Entrate sulla lotta all’evasione.
I gestori cattolici e no pronti alla guerra
Controlli a tappeto su chi manda i figli nelle scuole non statali

cappello-finanzaDa un governo il cui premier è Berlusconi e il ministro dell’istruzione è la Gelmini proprio non se lo aspettavano. Eppure è vero. L’Agenzia delle entrate, il braccio operativo del Tesoro, nel dare le direttive ai suoi uomini per la lotta all’evasione fiscale, ha indicato la frequenza di scuole non statali come indice di presunto lusso. Un indice che farà scattare i controlli degli 007 del fisco. Continua a leggere

Scuola materna: Incertezza per 25 bambini

Da Il Tirreno del 26 aprile 2009

CARMIGNANO – Dovranno aspettare fino a maggio le venticinque famiglie di altrettanti bambini in lista di attesa per un posto alla materna, negli asili di Seano e Santa Cristina a Mezzana. Venticinque famiglie e non quarantacinque, perché una ventina di bambini di Seano potrebbero trovare posto alla materna di Bacchereto: più distante ma con parecchi posti ancora a disposizione. Continua a leggere

Riforma della scuola in Italia: quel che è cambiato e quello che cambierà

Ecco come è stata recepita da alcuni giornalisti stranieri la “riforma Gelmini”…

Da Cope.es

Si reintrodurrà nei primi corsi della scuola primaria la figura del maestro unico

cultura-merceA tutti è arrivata l’eco delle proteste contro i cambiamenti che la scuola italiana deve affrontare per effetto della “riforma Gelmini.” Ma non tutti hanno notato che il nuovo ordinamento della scuola che dovrà impiantarsi da qui fino a funzionare a pieno regime nell’anno scolastico 2014-2015 è anche frutto dei cambiamenti normativi dei governi precedenti il cui sviluppo era stato lasciato fino ad ora da parte.

Continua a leggere

Carmignano, è boom per il tempo pieno

Da Il Tirreno del 5 marzo 2009

Alle Pontormo mancano due sezioni di materne, organici a rischio
La risposta del ministero alle richieste è attesa per maggio
La dirigente Belli: «Serve la riconferma dell’attuale organico»

CARMIGNANO –  La preside spera e incrocia le dita. Confida per le elementari almeno nella riconferma dell’attuale organico. Per le materne chiede invece due sezioni. Ma in fondo Simonetta Belli, che dirige tutte e 4 le scuole materne, le 3 elementari e la media di Carmignano, appare tranquilla. Continua a leggere

Insegnanti a costo zero per le scuole parificate

Da Unimagazine.it

senzaporta

Nel meridione, chi vuole intraprendere la carriera da insegnante, pur di ottenere punteggio e salire nella graduatoria provinciale, lavora gratis nelle scuole parificate

A quante sognavano di diventare “maestrine dalla penna rossa” e, invece, si trovano adesso a fare tutt’altro, meglio così. Hanno, infatti, evitato di affrontare una lunga carriera – fatta di lavoro senza stipendio- per ottenere il posto fisso nella scuola pubblica. Una situazione, purtroppo, presente in tutta Italia ma che, specialmente al Sud, è catastrofica. Continua a leggere

Bagnasco: bene decreti scuola ma cattoliche allo stremo

AGI – Agenzia Italia

suore26 gennaio 2009 – Per Bagnasco, “non la scuola libera deve elemosinare, ma la società e la politica sono chiamate responsabilmente a corrispondere per quanto loro possibile, e come i Paesi europei fanno da anni senza vecchi pregiudizi ideologici. Il rischio che si corre – avverte il porporato – e’ che passi l’idea di una Chiesa che chiede privilegi per se’, quando invece impegna del suo affinché una serie di esperienze resistano sul territorio, in risposta alla domanda del territorio stesso, come delle famiglie che vi vivono”. Continua a leggere